Gnocchi di farina cotta al pesto di basilico

gnocchi-farina-cotta-pesto-basilico

Descrizione

Gli gnocchi di farina cotta al pesto sono una variante leggera e gustosa dei comunissimi gnocchi di patate. Inoltre realizzarli è davvero semplice e veloce, basterà unire la farina ed il sale nell’acqua bollente per poi trasferire tutto sul piano di lavoro e impastare, in pochissimo tempo si otterrà un impasto sodo, ben amalgamato e facile da lavorareGli gnocchi di farina cotta mantengono perfettamente la cottura e sono più leggeri rispetto a quelli con le patate; si prestano ad essere conditi con sughi molto saporiti, come un ragù di carne, o con sughi freschi e delicati. Noi ve li proponiamo con il classico pesto di basilico

Dettagli

Tempi di preparazione: tempo preparazione 1 30 minuti
Difficoltà: difficoltà 1 semplice
porzioni: 3 persone

Ingredienti:

Per gli gnocchi: 

  • 500 gr di acqua 
  • 220 gr di farina “la tipo 1” 
  • 100 gr di farina “l’integrale” 
  • 10 gr di sale 

Per il pesto: 

  • 100 gr di basilico 
  • 200 gr di olio evo
  • 70 gr di parmigiano reggiano grattugiato 
  • 30 gr di pecorino grattugiato 
  • 50 gr di pinoli 
  • 1 spicchio di aglio 
  • sale grosso q.b. 

Procedimento

Per gli gnocchi: 

  • Innanzitutto in una pentola capiente portare a bollore 500 gr di acqua salata. 
  • Appena l’acqua bolle abbassare la fiamma al minimo e versare tutta la farina mescolando energicamente con un cucchiaio di legno, fino a quando l’impasto è ben amalgamato e si è staccato dai bordi della pentola. 
  • Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e impastare per qualche minuto, in poco tempo si otterrà un panetto liscio ed elastico. 
  • Dall’impasto formare poi dei cordoncini di circa 5 mm di diametro, infarinarli e tagliarli a pezzettiGli gnocchi possono essere lasciati a tocchetti oppure, per dargli la classica forma, possono essere passati sul “riga gnocchi”. Infine disporli sul piano di lavoro ben distanziati e infarinati.  

Per il pesto: 

  • Inserire le foglie di basilico, il parmigiano, il pecorino, lo spicchio di aglio sminuzzato, i pinoli, un pizzico di sale e metà dell’olio all’interno del recipiente del frullatore e frullarli fino ad ottenere una salsina cremosa.  
  • Aggiungere poi il resto dell’olio, fino ad ottenere la consistenza che desiderate.  
  • Portare a bollore abbondante acqua salata, calare gli gnocchetti e farli cuocere per circa 2 minuti, saranno pronti quando saliranno a galla. 
  • Infine scolarli e condirli: i vostri gnocchi di farina cotta al pesto sono pronti. 

Note e suggerimenti

  • Per preparare il vero pesto genovese dovrete utilizzare il mortaio. La differenza sostanziale è la consistenza: nel frullatore otterrete una salsa più cremosa, inoltre, le lame di acciaio possono far diventare il basilico più amarognolo. Ma sappiate che con il mortaio dovrete seguire un certo ordine degli ingredienti e avere tanta pazienza!  
  • Gli gnocchi di farina cotta possono essere congelati: innanzitutto sistemateli ben distanziati tra loro in un vassoio infarinato e trasferiteli in congelatore per 20-30 minuti. Questa fase consente agli gnocchi di congelare singolarmente e rimanere separati. Successivamente si potranno trasferire in un sacchetto frigo in congelatore. Gli gnocchi congelati non vanno mai fatti scongelare, ma tuffati nell’acqua bollente direttamente dal congelatore e il risultato sarà lo stesso degli gnocchi freschi.

Ricette correlate

tagliatelle-uovo-ragù-carne

Tagliatelle all’uovo con ragù di carne

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2

Difficoltà: difficoltà 1difficoltà 2

panini-latte

Panini al latte

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2

Difficoltà: difficoltà 1difficoltà 2

FOCACCIA CON FARINA DI MAIS

Focaccia con farina di mais

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2

Difficoltà: difficoltà 1

focaccia-dolce

Focaccia dolce

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2

Difficoltà: difficoltà 1

pancake-farina-farro

Pancake con farina di farro

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1

Difficoltà: difficoltà 1

GIRELLE ALLA CANNELLA (KANELBULLAR)

Kanelbullar (girelle alla cannella)

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2

Difficoltà: difficoltà 1