Biscotti del lagaccio senza burro

biscotti-lagaccio-senza-burro

Descrizione

A metà fra un biscotto e una fetta biscottata, portano il nome dell’omonimo quartiere di Genova. La loro nascita risale al 1593, ad opera di un forno di quartiere che preparava queste fette di pane biscottate da mangiare durante le traversate in mare in alternativa alle classiche gallette. I biscotti del lagaccio sono biscotti semplici e genuini, perfetti da inzuppare nel latte o da utilizzare come fetta biscottata da farcire a piacere. La nostra versione senza burro li rende ancora più leggeri! 

Dettagli

Tempi di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2tempo preparazione 3 24 ore + 45 minuti di cottura
Difficoltà: difficoltà 1difficoltà 2 media
Porzioni: circa 30 biscotti

Ingredienti:

  • 350 gr di farina “la tipo 2” 
  • 200 gr di zucchero 
  • 200 gr di olio di oliva 
  • 25 gr di lievito di birra  
  • 140 gr acqua 
  • 10 gr di sale 

Procedimento

Per la biga:

  • Sciogliere il lievito in 110 gr di acqua tiepida con un pizzico di zucchero.
  • Aggiungere poco a poco 250 gr di farina e impastare fino ad ottenere un impasto liscio.  
  • Mettere l’impasto in un contenitore coperto con la pellicola trasparente e lasciarlo lievitare per 5-6 ore fino al raddoppio del suo volume. 

Per l’impasto:

  • Aggiungere 30 gr di acqua e lo zucchero alla biga e impastare. 
  • Aggiungere poco a poco la farina e l’olio e impastare a lungo fino a quando l’impasto non risulterà omogeneo ed elastico. 
  • Coprire l’impasto e farlo lievitare per 1 ora. 
  • Riprendere l’impasto e lavorarlo a mano qualche minuto. 
  • Tagliarl’impasto in due e creare due filoni, disporli su una teglia coperti e farli lievitare per 5-6 ore fino al raddoppio del volume. 
  • Infornare i filoni in forno già caldo a 180 ° per 25-30 minuti.
  • Mettere i filoni a raffreddare su una griglia per almeno 12 ore. Una volta raffreddati, tagliarli a fette dello spessore di 1,5 cm circa. 
  • Disporre i biscotti su una teglia e tostarli in forno a 160° per 15 minuti circa rigirandoli a metà cottura. 

Note e suggerimenti

  • I biscotti del lagaccio possono essere arricchiti, ad esempio, con i semi di finocchietto o qualche goccia di liquore all’anice 
  • Si possono conservare per qualche settimana in una scatola di latta o all’interno di un contenitore ermetico 

Ricette correlate

torta-pere-cioccolato

Torta pere e cioccolato

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1

Difficoltà: difficoltà 1

Plumcake alle pesche

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1

Difficoltà: difficoltà 1

RAVIOLINI IN BRODO

Raviolini in brodo

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2

Difficoltà: difficoltà 1difficoltà 2

micca-tipo-2

Micca con tipo 2

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2tempo preparazione 3

Difficoltà: difficoltà 1

focaccia-olive

Focaccia alle olive

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1tempo preparazione 2

Difficoltà: difficoltà 1

Torta zucca e cioccolato

Torta zucca e cioccolato

Tempo di preparazione: tempo preparazione 1

Difficoltà: difficoltà 1